201211.21
Off
0

LA RESPONSABILITÀ DEI MEMBRI DELL AMMINISTRAZIONE E DEI SOCI NELLA REPUBBLICA DI CROAZIA

Il governo della Repubblica di Croazia ha notato la pratica frequente di fondare le nuove società a responsabilità limitata con lo scopo di eludere il pagamento dei obblighi verso lo Stato e verso i lavoratori. La modifica della Legge fiscale del 2012 cerca di disabilitare l’attività commerciale tra le società affiliate, che trasferiscono le loro perdite da una società all’altra e l’emissione delle fatture false.

Secondo la Legge sulle società commerciali, gli membri delle società sono responsabili fino alla misura del capitale sociale con le eccezioni previste sia dalla Legge sulle società commerciali che delle modifiche della Legge fiscale, quando i membri della società sono personalmente responsabili con tutto il proprio patrimonio in caso di utilizzo della società per danneggiare i suoi creditori.

Un membro di società sarà ritenuto personalmente responsabile con tutto il proprio patrimonio per le obbligazioni della società, se abusa del principio di irresponsabilità per gli obblighi delle imprese e se, ad esempio:

-utilizza la società per raggiungere un obiettivo altrimenti proibito

-utilizza la società per danneggiare i creditori

-contrario alla legge conduce la proprietà della società come se fosse sua

-diminuisce la proprietà della società a suo favore o a favore di un’altra persona, anche se sapeva o avrebbe dovuto sapere che la società non sarà in grado di onorare i propri debiti.

I membri del consiglio di amministrazione che violano le loro responsabilità sono responsabili solidalmente per i danni causati alla società. In caso di disputa, i membri del consiglio di amministrazione devono dimostrare di aver agito con la diligenza di un buon commerciante.

La nuova Legge fiscale dal 2012 introduce la responsabilità dei rappresentanti delle persone fisiche e giuridiche se, mentre svolgendo le loro attività, hanno ottenuto illegalmente il condonamento delle tasse o la realizzazione dei benefici fiscali. In tal caso, il rappresentante è, insieme con il debitore d’imposta, il garante del pagamento dell’imposta evasa con gli interessi.

Il contabile della società, la persona responsabile per l’autenticità dei libri d’affari e complici sono garanti del pagamento per tutte le imposte evase con gli interessi.

Dopo tutti i suddetti cambiamenti della normativa fiscale nel 2012, si può aspettare una serie di procedimenti contro i soci e membri dell’amministrazione che hanno abusato del principio di irresponsabilità per gli obblighi delle imprese.

È anche da aspettarsi che le imprese nella Repubblica di Croazia utilizzeranno sempre di più i servizi di consulenti fiscali, in quanto il sistema fiscale nella Repubblica di Croazia sta diventando sempre più complesso e grave nei confronti dei soci e membri dell’amministrazione che cercano di abusare del principio del irresponsabilità per gli obblighi delle imprese.